Per offrirti un servizio sempre migliore questo sito utilizza i cookie.
OK
Maggiori informazioni

prodotto efficace

lista news
Home » News

Come ABBASSARE il COLESTEROLO naturalmente

08/05/2013

La Monacolina K è ottenuta dalla fermentazione del Riso
La Monacolina K è ottenuta dalla fermentazione del Riso
Chi desidera vivere a lungo e in buona salute deve assicurarsi che il proprio sangue sia esente dai fattori di rischio responsabili del restringimento delle arterie e dell’arteriosclerosi, le cui conseguenze ultime possono essere l’infarto o l’ictus.

L’efficienza psicofisica è sempre proporzionale all’irrorazione dell’organismo, ossia all’apporto di ossigeno ai vari distretti corporei.
È bene chiedersi perché un’arteria elastica nel corpo di un quarantenne possa calcificarsi.

Un fattore importante è il contenuto elevato di grassi nel sangue. I lipidi si depositano nelle pareti interne dei vasi. I grassi favoriscono in questo modo l’accumulo di calcio, cellule immunitarie e altre sostanze organiche di scarto che scorrono nei vasi sanguigni.
Questo processo di indurimento delle arterie, che frena il flusso sanguigno e può provocare l’infarto o l’ictus, viene definito “arteriosclerosi”.


Tre conseguenze possibili

  • 1) Se l’arteriosclerosi colpisce l’arteria carotide, l’apporto di ossigeno al cervello viene limitato. In molti casi la quantità di ossigeno al cervello può ridursi fino al 30%. In situazioni simili le prestazioni di alto livello o le attività di concetto sono compromesse.
  • 2) Se si restringe il lume delle arterie coronarie, basta uno sforzo superiore alla norma per mettere in difficoltà il nostro motore vitale a causa della mancanza di ossigeno. Clinicamente questi sintomi sono definiti come angina pectoris. L’ostruzione completa delle coronarie determina l’infarto miocardico.
  • 3) Se l’occlusione riguarda le arterie addominali, insorge l’arteriopatia periferica definita anche “la malattia delle vetrine”. In questo caso gli arti inferiori non ricevono più ossigeno in quantità sufficiente e a causa dei dolori si è costretti a fermarsi ogni 300 metri.
Fra le cause dell’arteriosclerosi, oltre ai lipidi possiamo registrare anomalie genetiche, vita sedentaria, incapacità di gestire adeguatamente lo stress, valori di colesterolo superiori alla norma, fumo, una proteina denominata omocisteina, pressione alta.
Se vogliamo rimanere giovani dobbiamo vigilare affinché i “valori critici” del sangue non raggiungano mai livelli davvero minacciosi per la salute.


Il colesterolo come amico e come nemico

Parlando di colesterolo, vogliamo analizzare prima i suoi valori positivi. Occorre dire che è fondamentale per la corretta fisiologia delle membrane cellulari; precursore per la sintesi degli ormoni sessuali, dei corticosteroidi (come il cortisolo, implicato nel metabolismo, e l’aldosterone, deputato al bilancio di minerali corporei), degli acidi biliari (essenziali per la digestione dei grassi), e della vitamina D (importante per l’equilibrio di calcio nel corpo).

Quando però il colesterolo è in eccesso può depositarsi sulle pareti delle arterie, in particolare subito sotto il primo strato di cellule. Questo può facilitare lo sviluppo di fenomeni aterosclerotici caratterizzati dalla formazione di una placca lungo le pareti delle arterie. Nei casi più gravi le placche possono ostruire completamente le arterie provocando infarti o ictus.

Determinare il valore di normalità per il colesterolo è complesso, tuttavia c’è unanimità sul fatto che valori elevati di colesterolo totale e LDL si associano ad un elevato rischio cardiovascolare, mentre il colesterolo HDL risulta inversamente proporzionale al rischio: maggiore è il colesterolo HDL, minore è il rischio.


Cosa fare in caso di aumento di colesterolo?

La strada iniziale per abbassare il colesterolo naturalmente può essere la dieta. Occorre limitare l’assunzione di latticini (latte intero, panna, burro, formaggi), uova, carni rosse e crostacei. Allo stesso tempo dobbiamo favorire l’assunzione di frutta, verdura e pesce. È molto utile incrementare l’attività fisica del tipo aerobico (bici, corsa, nuoto) perché favorisce la riduzione del colesterolo totale e l’aumento di quello HDL. Un livello superiore per la riduzione del colesterolo alto prevede la terapia farmacologica.

Il livello intermedio

Quando la dieta non basta e il farmaco è eccessivo, nelle situazioni in cui il livello di colesterolo è compreso tra 200 e 260 mg/dl, può essere utile ricorrere ad un integratore alimentare con sostanze specifiche naturali.

COLESAN di Naturando è l’integratore alimentare la cui efficacia è stata testata presso un noto Centro Universitario.

COLESAN è in grado di fornire all’organismo:
  • Monakolina K. È una sostanza ottenuta facendo fermentare il Riso con il lievito rosso, il Monascus Purpureus. È dimostrato che l’assunzione di 10 mg al giorno di Monakolina K può contribuire a mantenere normali i livelli di colesterolo nel sangue. Il Riso rosso fermentato utilizzato per COLESAN non è addizionato con sostanze sintetiche, è coltivato senza pesticidi e non contiene sostanze tossiche.
  • Gamma orizanolo.
  • Policosanoli da Riso.


L’efficacia di COLESAN in un test

I valori del test di efficacia, condotto presso un importante Centro Universitario, evidenziano la validità di COLESAN.
Dopo 3 mesi di assunzione i soggetti dello studio hanno dimostrato una riduzione
  • del 13,41% di colesterolo totale
  • del 16,50% di colesterolo LDL
  • e del 21,7% dei livelli ematici di trigliceridi



Bibliografia

Venero CV, Venero JV. Lipid-lowering efficacy of red yeast rice in a population intolerant to statins. Am J Cardiol. 2010 Mar 1;

105:664-6.

Becker DJ, Gordon RY. Red yeast rice for dyslipidemia in statin-intolerant patients: a randomized trial. Ann Intern Med. 2009 Jun

16; 150:830-9. Hopkins AL, Lamm

Ulrich Strunz. Forever young. Tecniche nuove

Lu Z, Kou W, Du B, Wu Y, Zhao S, Brusco OA, Morgan JM, Capuzzi DM; Chinese Coronary Secondary Prevention Study Group, Li S. Effect of Xuezhikang, an extract from red yeast Chinese rice, on coronary events in a Chinese population with previous myocardial infarction. Am J Cardiol. 2008 Jun 15;101(12):1689-93.

Gordon RY, Cooperman T, Obermeyer W, Becker DJ. Marked variability of monacolin levels in commercial red yeast rice products: buyer beware! Arch Intern Med. 2010 Oct 25;170(19):1722-7

Klimek M, Wang S, Ogunkanmi A. Safety and efficacy of red yeast rice (Monascus purpureus) as an alternative therapy for hyperlipidemia. P T. 2009;34(6):313–327.

Lin YL, Wang TH, Lee MH, Su NW. Biologically active components and nutraceuticals in the Monascus-fermented rice: a review. Appl Microbiol Biotechnol. 2008;77(5):965–973.



Queste informazioni offerte dal sito internet Naturando hanno carattere puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo il consiglio del medico. I curatori di queste informazioni non si assumono alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso diverso da quello puramente divulgativo. Leggere le avvertenze prima di assumere il prodotto.



lista news

I nostri prodotti - Una scelta di benessere

Ginseng originale coreano

Aloe Vera

Energia e tono psico-fisico


Difesa - Protezione

Circolazione e Metabolismo

Digestione


Intestino

Vie urinarie

Articolazioni - Ossa - Muscoli


Tranquillità - Riposo

Drenaggio - Depurazione

Vitamine e Minerali


Occhi

Donna

Controllo del peso


Seno

Igiene personale

Cosmesi funzionale


Capelli

Tea Tree Oil

Naturoli


Maximum

Siti partner

INFORMATIVA SULLA RISERVATEZZA chiudi

PRIVACY, COOKIES E NEWSLETTER

Informativa Privacy ai sensi dell’art. 13, D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dati personali”.

 

La informiamo che Naturando S.r.l. garantisce, nell’ambito delle previsioni normative, che il trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale, al diritto e alla protezione dei dati personali.

 

I dati personali forniti o raccolti tramite le operazioni che vorrà effettuare sui siti web www.naturando.it e www.iovivoleggero.it verranno trattati da Naturando S.r.l. nel pieno rispetto del Dlgs 196/2003 e l'utente è titolare dei diritti sanciti all'art.13 del Dlgs 196/2003. Questi diritti sono esercitabili in qualsiasi momento. Qualora lei voglia avvalersi di tali diritti potrà scrivere al seguente recapito:

Naturando Srl
 - Via del Pascolo, 26
 - 24046 - Osio Sotto (Bergamo)


Tel: 035/203256 - 
Fax: 035/692328






 

TRATTAMENTO DEI DATI E LORO FINALITÀ

Tutte le informazioni personali da lei forniteci sono il risultato di una sua libera scelta. Le informazioni che ci fornirà attraverso l’invio di una e-mail e/o attraverso la compilazione del form di registrazione per l’invio di newsletter, come pure per accedere alla consulenza personalizzata (www.iovivoleggero.it), vengono utilizzate solo per rispondere alle sue domande o per soddisfare le sue richieste.

Il trattamento dei dati personali degli utenti avviene mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza, con e senza l'ausilio di mezzi automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

Naturando Srl non si ritiene responsabile di casi di forza maggiore o comunque non dipendenti dalla sua volontà. Naturando Srl non effettua trattamento di dati sensibili. Invitiamo pertanto gli utenti a non inserire nel formulario di raccolta dati che possano rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni o organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale. I dati da Lei forniti potranno essere trattati per la comunicazione di informazioni commerciali relative a nuove offerte di prodotti e/o servizi di Naturando Srl.

Non rientra tra le nostre attività quella di vendere i dati acquisiti a soggetti terzi.

 

La maggior parte dei dati personali che raccogliamo sono da Lei forniti quando cerca un prodotto, o comunica via e-mail o compilando i form. I dati che ci fornisce possono comprendere nome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo e-mail, sesso, età e, su base volontaria, alcune indicazioni atte alla migliore consulenza nutrizionale (www.iovivoleggero.it). Il mancato conferimento di alcuni dati personali al momento della compilazione dei form potrebbe comportare l’impossibilità di offrire alcune tipologie di servizio.

COOKIE

Con l’obiettivo di migliorare e personalizzare il servizio offerto, ci avvarremo, con il suo consenso, dell’utilizzo di cookie. I cookie sono identificatori alfanumerici che vengono trasferiti sul disco rigido del suo computer tramite il suo browser web al fine di consentire ai nostri sistemi di riconoscere il suo browser e di fornirle alcuni servizi. I cookie si installano quando comincia la sessione di navigazione sul sito.
 Nel nostro sito utilizziamo i seguenti cookies:

Cookie utilizzati da Google Analytics per identificare visitatori unici.

Cookie utilizzati da Google Analytics per individuare una sessione e tracciare la provenienza di un visitatore.

Cookie utilizzati da Google di verifica dell’efficacia di una campagna.

Cookie utilizzati da Google Analytics per memorizzare le attività dell’utente sulle pagine visitate.

Nei cookies che utilizziamo non vengono salvati dati personali. Pertanto i cookies non sono attribuibili a una determinata persona e quindi non riconducibili a lei. In nessun momento sarà possibile ricondurre i suoi dati personali e neanche verrà tentato di farlo.

Il menu Aiuto della barra degli strumenti della maggior parte dei browser le indicherà come impedire che il browser accetti nuovi cookie, come fare in modo che il browser l’avverta quando riceve un nuovo cookie e come poter disabilitare del tutto i cookie. Il rifiuto o la cancellazione dei cookie potrebbe determinare una diminuzione della rapidità e della qualità del funzionamento dei servizi del sito o addirittura impedirne del tutto il funzionamento.

Per ulteriori informazioni e supporto è possibile anche visitare la pagina di aiuto specifica del web browser che si sta utilizzando:

   Internet Explorer

   Firefox

   Safari

   Chrome

 

I cookie di terze parti non vengono controllati direttamente dal Titolare del Trattamento, pertanto, per revocare il consenso è necessario fare riferimento ai siti internet delle terze parti oppure fare riferimento al sito www.youronlinechoices.com/it/ per ottenere informazioni su come poter eliminare o gestire i cookie in base al browser utilizzato e per gestire le preferenze sui cookie di profilazione di terze parti.

 

DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI E ALTRI DIRITTI

Potrà esercitare tutti i diritti di accesso riconosciuti dalle disposizioni applicabili in materia di protezione dei dati personali, quali, a titolo esemplificativo, il diritto di accesso ai dati, il diritto di aggiornare, cancellare, rettificare, integrare, bloccare i dati ovvero trasformarli in forma anonima nonché il diritto di opporti all’invio di informazioni commerciali e, comunque, per motivi legittimi al trattamento dei tuoi dati rivolgendoti direttamente, senza formalità, ai titolari del trattamento:

Naturando Srl - Via del Pascolo, 26
 - 24046 - Osio Sotto (Bergamo)


 

 

AGGIORNAMENTI

Con l’aggiornamento delle diverse attività anche l’Informativa Privacy sarà soggetta a modifiche. Le suggeriamo di controllare spesso il nostro Sito per verificare eventuali cambiamenti. Nel caso in cui dovessero rendersi necessarie modifiche sostanziali, provvederemo a informarla in modo che possa esprimere o meno il suo consenso alle modifiche.


chiudi