Per offrirti un servizio sempre migliore questo sito utilizza i cookie.
OK
Maggiori informazioni

anti reflusso

lista news
Home » News

Digestione difficile con reflusso

29/04/2011

Acido alginico e Gomma di Guar creano un “tappo” gelatinoso
Acido alginico e Gomma di Guar creano un “tappo” gelatinoso
Una delle caratteristiche che rendono sorprendenti ed ammirabili gli organismi viventi, è la complessa varietà di tessuti e ambienti che al loro interno si differenziano con lo scopo di svolgere al meglio le loro diverse funzioni. È l’operare in armonia dei vari, diversi organi che ci permette di vivere al meglio.

Prendiamo in considerazione lo stomaco. Quest’organo è strutturato in stretta relazione con la sua particolare funzione; al suo interno vi è abbondanza di succhi gastrici, ovvero enzimi, composti ed altri fattori che hanno lo scopo di permettere la digestione e di difenderci dall’attacco di microrganismi non desiderati.
Tra i componenti dei succhi gastrici figura l’acido cloridrico, che abbassa notevolmente il pH dell’ambiente all’interno dello stomaco. In altre parole, lo stomaco secerne succhi estremamente acidi. Questo appunto per protezione, e per attivare gli enzimi digestivi gastrici, che possono funzionare solamente in ambiente acido.
Il contenuto dello stomaco è talmente acido, da poter danneggiare qualsiasi altro tessuto umano, qualora ne venisse a contatto. In assenza di patologie, le pareti dello stomaco non vengono compromesse grazie allo spesso strato di muco che, ricoprendo l’interno dell’organo, lo protegge dalla corrosività degli acidi.
I contenuti dello stomaco si riversano solamente nell’intestino, organo preparato a dovere a riceverli. La comunicazione con l’esofago, organo che collega faringe e stomaco, è impedita dalla presenza del cardias, una valvola che si apre per consentire al cibo di passare da esofago a stomaco, ma che impedisce la “marcia indietro” del contenuto dello stomaco fino all’esofago.

È qui che entra in campo il reflusso gastro-esofageo, ovvero la risalita di cibo e acidi dallo stomaco all’esofago.
Causa del reflusso è in genere l’alterata funzionalità del cardias, ma, accanto a questo, responsabili possono essere anche:
  • rallentato svuotamento gastrico
  • gravidanza (il feto comprime lo stomaco, facilitando il reflusso)
  • obesità (dove il grasso addominale aumenta la pressione gastrica)
  • ernia iatale
  • fumo
  • assunzione di alcuni farmaci

Il reflusso gastro-esofageo non passa certo inosservato, quando si verifica: l’acidità dello stomaco, infatti, è nociva per le pareti dell’esofago, e il tutto si riflette in dolore, possibili ferite, ed infiammazione dell’esofago. Appaiono quindi i sintomi, che in genere sono:
  • bruciore retrosternale
  • rigurgito
  • spasmi esofagei
  • disfagia (difficoltà nel far progredire il cibo lungo l’esofago)
Altri sintomi correlati sono:
  • raucedine
  • disfonia
  • tosse
  • infiammazioni di laringe e faringe
L’entità dei disturbi, ovviamente, è proporzionale alla frequenza con cui accade il fenomeno, che pare essere molto diffuso e che per alcune persone è pressoché cronico.


Come affrontare la problematica

Per tutelare lo stomaco e diminuire le possibilità di reflusso utilizzando metodi assolutamente naturali ed efficaci possiamo agire su più fronti, come la protezione e il rilassamento della mucosa gastrica, e favorendo la funzionalità dello stomaco.
Immaginiamoci, inoltre, di creare una sorta di “tappo” gelatinoso che, sistemandosi alla bocca dello stomaco, impedisse alle sostanze contenute nello stomaco di riversarsi nell’esofago. Ebbene, esistono ingredienti naturali (Acido alginico, Gomma di Guar, Bicarbonato di Sodio e Carbonato di magnesio) che, in sinergia tra loro, rendono possibile questa soluzione. Come?
L’Acido alginico è ricavato dalla parete delle cellule delle alghe brune. Il composto è un colloide, ovvero assorbe molto bene l’acqua, senza entrare in soluzione. In un ambiente acido come quello dello stomaco, e in presenza di un sistema tampone (creato da magnesio e sodio), l’Acido alginico crea un “tappo” viscoso che si posiziona sulla superficie del contenuto dello stomaco, impedendone la fuoriuscita. Il risultato diventa ottimale se all’Acido alginico si aggiunge la Gomma di Guar, un polisaccaride con ottime proprietà addensanti, anche quando assunto in modesta quantità.

Per quanto riguarda la protezione della mucosa gastrica, uno dei rimedi più indicati è la Calendula; grazie al suo contenuto in flavonoidi e carotenoidi, il suo estratto secco ha ottime proprietà emollienti e lenitive, oltre che cicatrizzanti ed antispasmodiche. Favorendo la riepitelizzazione, la Calendula fornisce un ottimo contributo al benessere e al miglior funzionamento dello stomaco.

Anche il rilassamento della mucosa gastrica è molto utile per contrastare il reflusso gastro-esofageo. Le proprietà antispasmodiche e rilassanti della Melissa officinalis possono essere molto utili; rilassano, in particolare, il sistema nervoso centrale e l’abbondante muscolatura delle pareti dello stomaco, impedendo sue contrazioni eccessive.

In ultimo, per favorire la digestione, si può assumere estratto di Carum Carvi, in modo da sfruttare le sue proprietà carminative ed antimicrobiche. In questo modo si giova notevolmente alla salute del tratto gastro-intestinale.

Noreflux di Naturando contiene ogni elemento qui elencato; il prodotto è contenuto in bustine solubili con aroma latte-liquirizia, e che comunque, grazie alla studiata composizione, non presentano un problema per chi dovesse tenere sotto controllo pressione arteriosa, assunzione di lattosio o di zuccheri, o si trovasse in stato di gravidanza.


lista news

I nostri prodotti - Una scelta di benessere

Ginseng originale coreano

Aloe Vera

Energia e tono psico-fisico


Difesa - Protezione

Circolazione e Metabolismo

Digestione


Intestino

Vie urinarie

Articolazioni - Ossa - Muscoli


Tranquillità - Riposo

Drenaggio - Depurazione

Vitamine e Minerali


Occhi

Donna

Controllo del peso


Seno

Igiene personale

Cosmesi funzionale


Capelli

Tea Tree Oil

Naturoli


Maximum

Siti partner

INFORMATIVA SULLA RISERVATEZZA chiudi

PRIVACY, COOKIES E NEWSLETTER

Informativa Privacy ai sensi dell’art. 13, D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dati personali”.

 

La informiamo che Naturando S.r.l. garantisce, nell’ambito delle previsioni normative, che il trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale, al diritto e alla protezione dei dati personali.

 

I dati personali forniti o raccolti tramite le operazioni che vorrà effettuare sui siti web www.naturando.it e www.iovivoleggero.it verranno trattati da Naturando S.r.l. nel pieno rispetto del Dlgs 196/2003 e l'utente è titolare dei diritti sanciti all'art.13 del Dlgs 196/2003. Questi diritti sono esercitabili in qualsiasi momento. Qualora lei voglia avvalersi di tali diritti potrà scrivere al seguente recapito:

Naturando Srl
 - Via del Pascolo, 26
 - 24046 - Osio Sotto (Bergamo)


Tel: 035/203256 - 
Fax: 035/692328






 

TRATTAMENTO DEI DATI E LORO FINALITÀ

Tutte le informazioni personali da lei forniteci sono il risultato di una sua libera scelta. Le informazioni che ci fornirà attraverso l’invio di una e-mail e/o attraverso la compilazione del form di registrazione per l’invio di newsletter, come pure per accedere alla consulenza personalizzata (www.iovivoleggero.it), vengono utilizzate solo per rispondere alle sue domande o per soddisfare le sue richieste.

Il trattamento dei dati personali degli utenti avviene mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza, con e senza l'ausilio di mezzi automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

Naturando Srl non si ritiene responsabile di casi di forza maggiore o comunque non dipendenti dalla sua volontà. Naturando Srl non effettua trattamento di dati sensibili. Invitiamo pertanto gli utenti a non inserire nel formulario di raccolta dati che possano rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni o organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale. I dati da Lei forniti potranno essere trattati per la comunicazione di informazioni commerciali relative a nuove offerte di prodotti e/o servizi di Naturando Srl.

Non rientra tra le nostre attività quella di vendere i dati acquisiti a soggetti terzi.

 

La maggior parte dei dati personali che raccogliamo sono da Lei forniti quando cerca un prodotto, o comunica via e-mail o compilando i form. I dati che ci fornisce possono comprendere nome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo e-mail, sesso, età e, su base volontaria, alcune indicazioni atte alla migliore consulenza nutrizionale (www.iovivoleggero.it). Il mancato conferimento di alcuni dati personali al momento della compilazione dei form potrebbe comportare l’impossibilità di offrire alcune tipologie di servizio.

COOKIE

Con l’obiettivo di migliorare e personalizzare il servizio offerto, ci avvarremo, con il suo consenso, dell’utilizzo di cookie. I cookie sono identificatori alfanumerici che vengono trasferiti sul disco rigido del suo computer tramite il suo browser web al fine di consentire ai nostri sistemi di riconoscere il suo browser e di fornirle alcuni servizi. I cookie si installano quando comincia la sessione di navigazione sul sito.
 Nel nostro sito utilizziamo i seguenti cookies:

Cookie utilizzati da Google Analytics per identificare visitatori unici.

Cookie utilizzati da Google Analytics per individuare una sessione e tracciare la provenienza di un visitatore.

Cookie utilizzati da Google di verifica dell’efficacia di una campagna.

Cookie utilizzati da Google Analytics per memorizzare le attività dell’utente sulle pagine visitate.

Nei cookies che utilizziamo non vengono salvati dati personali. Pertanto i cookies non sono attribuibili a una determinata persona e quindi non riconducibili a lei. In nessun momento sarà possibile ricondurre i suoi dati personali e neanche verrà tentato di farlo.

Il menu Aiuto della barra degli strumenti della maggior parte dei browser le indicherà come impedire che il browser accetti nuovi cookie, come fare in modo che il browser l’avverta quando riceve un nuovo cookie e come poter disabilitare del tutto i cookie. Il rifiuto o la cancellazione dei cookie potrebbe determinare una diminuzione della rapidità e della qualità del funzionamento dei servizi del sito o addirittura impedirne del tutto il funzionamento.

Per ulteriori informazioni e supporto è possibile anche visitare la pagina di aiuto specifica del web browser che si sta utilizzando:

   Internet Explorer

   Firefox

   Safari

   Chrome

 

I cookie di terze parti non vengono controllati direttamente dal Titolare del Trattamento, pertanto, per revocare il consenso è necessario fare riferimento ai siti internet delle terze parti oppure fare riferimento al sito www.youronlinechoices.com/it/ per ottenere informazioni su come poter eliminare o gestire i cookie in base al browser utilizzato e per gestire le preferenze sui cookie di profilazione di terze parti.

 

DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI E ALTRI DIRITTI

Potrà esercitare tutti i diritti di accesso riconosciuti dalle disposizioni applicabili in materia di protezione dei dati personali, quali, a titolo esemplificativo, il diritto di accesso ai dati, il diritto di aggiornare, cancellare, rettificare, integrare, bloccare i dati ovvero trasformarli in forma anonima nonché il diritto di opporti all’invio di informazioni commerciali e, comunque, per motivi legittimi al trattamento dei tuoi dati rivolgendoti direttamente, senza formalità, ai titolari del trattamento:

Naturando Srl - Via del Pascolo, 26
 - 24046 - Osio Sotto (Bergamo)


 

 

AGGIORNAMENTI

Con l’aggiornamento delle diverse attività anche l’Informativa Privacy sarà soggetta a modifiche. Le suggeriamo di controllare spesso il nostro Sito per verificare eventuali cambiamenti. Nel caso in cui dovessero rendersi necessarie modifiche sostanziali, provvederemo a informarla in modo che possa esprimere o meno il suo consenso alle modifiche.


chiudi