Arriva l’estate e gli aloni di sudore sui vestiti ti creano imbarazzo? Ti capita di sudare e avere paura di puzzare? La soluzione è un antitraspirante, ovvero un prodotto che riduce la produzione di sudore.

Quando si parla di deodorante antitraspirante spesso sorgono diversi dubbi. Cosa cambia rispetto ad un deodorante? E soprattutto gli antitraspiranti sono sicuri? Cerchiamo di fare chiarezza su questi e altri aspetti.

Antitraspirante: cosa significa

Un antitraspirante è un particolare tipo di deodorante, il quale limita la produzione di sudore e di conseguenza riduce la produzione degli odori che si creano quando il sudore entra a contatto con la pelle.

Il sudore appena emesso infatti non ha odore. Ma quando viene rilasciato sull’epidermide entra a contatto con i microrganismi presenti e, a causa della degradazione batterica, si crea odore.

L’utilizzo di un antitraspirante ha quindi due benefici:

  1. Limita la produzione di sudore, riducendo la formazione di aloni nella zona ascellare.
  2. Riduce la formazione di odori sgradevoli, facendoci sentire freschi per tutto il giorno.

I principali ingredienti con azione antitraspirante sono i Sali di alluminio. Si tratta di Sali che si ricavano dall’alluminio, sostanza che si trova in natura, ad esempio nel suolo, nell’acqua o in diversi cibi.

Deodorante e antitraspirante quale differenza

Il deodorante si limita esclusivamente a mascherare l’odore e non riduce la produzione sudore. Per questo motivo non è il prodotto più indicato in caso di sudorazione abbondante o sviluppo di odori particolarmente sgradevoli.

Gli antitraspiranti sono sicuri?

Negli anni la sicurezza dei Sali di Alluminio è stata messa, ingiustamente, in discussione.

Per tutelare la salute dei consumatori sono intervenute due autorità internazionali. Parliamo dell’americana Food and Drug Administration e del Comitato Scientifico Europeo per la sicurezza del Consumatore, le quali hanno raccolto studi ed evidenze cliniche circa l’utilizzo e la sicurezza dei Sali di Alluminio.

In base ai numerosi dati raccolti, sono giunti alla conclusione che i Sali di Alluminio sono assolutamente sicuri per la salute e possono essere utilizzati nei deodoranti antitraspiranti.  Sempre a tutela della salute dei consumatori, le autorità europee hanno definito dei limiti circa i quantitativi di Sali di Alluminio che possono essere utilizzati nei cosmetici, a cui ogni azienda produttrice deve adeguarsi.

Quale antitraspirante è più adatto

Sicuramente può essere utile scegliere un antitraspirante che oltre ai Sali di Alluminio contenga altre sostanze naturali, per un’azione ancora più completa.

Ad esempio alcune sostanze naturali utili da associare possono essere:

  • Betulla, che riduce le secrezioni tissutali e mantiene la superficie corporea pulita
  • Mentolo, che ha un’azione rinfrescante
  • Amamelide, che riduce le secrezioni tissutali
  • Salvia, che ha azione antitraspirante e riduce gli odori sgradevoli

Un ultimo aspetto da considerare è la durata della protezione, infatti non è ottimale selezionare un prodotto con una protezione superiore alle 24 ore. In quanto è indispensabile che il prodotto sia applicato su una superficie precedentemente lavata.

Non resta che scegliere il prodotto più adatto alle tue esigenze. Puoi trovare i deodoranti antitraspiranti sotto forma di pomate, di stick o di spray, per soddisfare le tue preferenze.

 

A cura della Dr.ssa Laura Rubini