Chi soffre di gambe stanche e gonfie, associate a capillari in evidenza, sa bene che è difficile liberarsi da questo problema. Soprattutto è difficile liberarsene in modo duraturo. Arrivare a sera con le caviglie gonfie, avere la necessità di sollevare le gambe, avvertire sensazione di prurito agli arti inferiori, fino ad avere in evidenza imperfezioni e capillari, sono solo alcuni dei fastidi avvertiti da chi soffre di problemi di circolazione. Vediamo in quest’articolo un nuovo trattamento brevettato rivolto alle problematiche di gambe pesanti e capillari visibili.

Gambe pesanti e capillari in evidenza: le cause

Familiarità, età e sesso femminile sono i fattori che più influenzano l’insorgenza di questo tipo di problematiche, che non escludono però gli uomini e le più giovani.

Oltre a queste variabili non controllabili, ce ne sono altre occasionali e più facilmente modificabili: obesità, gravidanza, stitichezza, ma anche la sedentarietà forzata di quest’ultimo anno. Inoltre la stagione calda, ormai alle porte, accentua queste spiacevoli sensazioni.

Dietro tutti questi fattori, che enfatizzano la problematica, c’è una causa comune: un’alterazione della corretta funzionalità del microcircolo.

Gambe: come migliorare la circolazione

L’alimentazione e lo stile di vita, associati a semplici accorgimenti quotidiani, sono il primo consiglio per ripristinare la corretta funzionalità del microcircolo. Per approfondire questi aspetti, vi rimando a questo articolo specifico con 5 consigli pratici.

Estremamente utile l’approccio nutraceutico con sostanze funzionali specifiche. A tal proposito in diversi lamentano una certa insoddisfazione verso questi prodotti, principalmente dovuta a scarsi risultati ottenuti, a una scarsa durata dei benefici e alla mancanza di un trattamento nuovo per gambe pesanti e capillari visibili.

Per questi motivi, quando nel 2017 il dottor Rolando Tasinato, flebologo esperto nel trattamento delle vene varicose, ci ha raccontato dell’innovativo approccio che stava utilizzando sui suoi pazienti, ci siamo subito interessati e abbiamo appronfondito l’argomento.

Un nuovo trattamento, testato e duraturo

La nuova teoria del dottor Tasinato, denominata TEORIA FLEBO-EMBRICANTE PROGRESSIVA, è basata sulla modulazione delle sostanze funzionali con il passare dei giorni. Questa modulazione consente di lavorare su un duplice fronte:
1. Alleviare i fastidi in tempi brevi, con alte concentrazioni di estratti volti al drenaggio dei liquidi corporei.
2. Lavorare sulla funzionalità del microcircolo per assicurare risultati duraturi.

La chiave del successo di questa teoria sta nel non passare bruscamente da una fase all’altra, ma di modulare il passaggio tra le due attraverso una sapiente embricazione delle sostanze funzionali.

 

 

 

 

PROACTIVEN: il brevetto di Naturando

Da questa innovativa teoria, Naturando ha sviluppato PROACTIVEN, innovativo programma di trattamento della durata di 7 settimane.

Grazie a un brevettato schema di somministrazione, nella prima fase si assumono elevate quantità di Rutina e Ribes nero per eliminare i fastidi alle gambe (in primis gonfiore e pesantezza), attraverso il drenaggio dei liquidi. Col passare delle settimane questi componenti lasceranno gradualmente posto all’Uva Rossa, con le sue preziose Proantocianidine, per lavorare sulla funzionalità del microcircolo e dei capillari.

Proactiven consente quindi di donare nell’arco di breve tempo una sensazione di benessere, alleviando i fastidi correlati alla problematica; una volta ottenuto questo risultato, inizia a lavorare sulla causa del problema, evitando spiacevoli “ricadute”.

Il particolare e innovativo approccio di Naturando è stato riconosciuto a tal punto da consentirne il brevetto.

PROACTIVEN: i vantaggi del prodotto

  • In un’unica confezione di Proactiven trovate il programma completo per 7 settimane di trattamento.
  • La diversa colorazione delle buste, le diverse aromatizzazioni e il pratico schema di somministrazione, riportato all’interno della confezione, vi guideranno nel corso del trattamento.
  • L’attenta formulazione del prodotto lo rende adatto a tutti; inoltre è senza glutine, senza lattosio e adatto ai vegani.
  • La naturalità del prodotto, oltre che nei componenti funzionali, è conservata anche negli eccipienti: i coloranti sono vegetali e come edulcorante viene utilizzata la stevia.

Potete approfondire la composizione del prodotto nella pagina dedicata.

 

A cura della Dr.ssa Silvia Oberti