È ormai periodo dei partenze e quest’anno di vacanze ne abbiamo proprio bisogno, vediamo di non farcela rovinare dai piccoli imprevisti! La “farmacia” in valigia non manca mai, ma quali sono i rimedi da portare con sé in un kit SOS naturale?

  1. Crema per traumi e contusioni

Non può assolutamente mancare per chi ha bambini, ma sappiamo che anche noi adulti in vacanza possiamo farci tentare da qualche sperimentazione di sport nuovi. Sempre meglio avere con sé una buona crema con Arnica e Artiglio del Diavolo.

  1. Crema lenitiva

Scottature, dermatiti per il sale del mare, arrossamenti, eritemi per il sudore…a chi non è capito in vacanza? La Calendula è sicuramente tra i rimedi lenitivi più appropriati in queste situazioni.
Mentre su punture di insetti (zanzare, tafani, api) o meduse, risultano più efficaci creme a base di Tea tree oil, da avere sempre con sé in caso di emergenza.

  1. Fermenti lattici

I disturbi intestinali sono tra le problematiche più frequenti durante un viaggio. Diverse persone lamentano stitichezza, ma se la destinazione è un Paese con abitudini molto diverse dalle nostre, non è rara anche la problematica contraria.
Mantenere il benessere della flora batterica intestinale è fondamentale per evitare spiacevoli fastidi. Per la massima efficacia scegliamo fermenti lattici vivi, con una buona diversità di ceppi e un’alta concentrazione.

  1. Antiacido

In vacanza solitamente prendiamo una pausa anche dalla dieta e giustamente ci godiamo con più spensieratezza anche i piaceri del palato…sempre meglio avere con sé un antiacido per evitare spiacevoli fastidi nel post-pasto!
Oltre al classico “rimedio della nonna” a base di bicarbonato, molto utili risultano la banana e l’emblica.

  1. Spray per mal di gola

Aria condizionata, sbalzi di temperatura, colpo di freddo appena usciti dall’acqua sono solo alcune delle situazioni che possono portare a fastidi alla gola. Un pratico spray con azione emolliente e lenitiva sulla mucosa orofaringea è la forma adatta da portare in vacanza. Sono invece sconsigliate le classiche ampolline, che potrebbero non sopportare il calore.

  1. Rimedio per le vie urinarie

Sono diverse milioni le donne italiane che soffrono di problemi ricorrenti alle vie urinarie. Il disturbo può essere molto fastidioso e viene solitamente accentuato con la sabbia e indossando abiti sintetici a contatto con le parti intime (es. costumi).
Il Cranberry, con le preziose proantocianidine, è da tempo utilizzato per il benessere delle vie urinarie e si trova in comode compresse da portare con sé e assumere anche prima dell’insorgenza dei fastidi.

  1. Stress labiale

Diverse persone con l’esposizione al sole manifestano uno stress a livello labiale. Se sapete di essere soggetti a questo tipo di manifestazioni, meglio avere con sé dei prodotti mirati. Ne esistono anche a base naturale (un componente molto interessante in tal senso è ancora il Tea tree oil) e colorati, per essere più discreti!

  1. Melatonina

Una meta lontana è il sogno di molti, ma il jet lag potrebbe rendervi difficili le prime giornate. La melatonina, assunta prima di coricarsi, e in quantità di almeno 0,5 mg allevia gli effetti del jet-lag. Risulta utile anche in caso di difficoltà ad addormentarsi (per esempio per il cambio di materasso/cuscino); in questo caso 1 mg di Melatonina ridurrà il tempo richiesto per prendere sonno.

 

A cura della Dr.ssa Silvia Oberti