I capelli rappresentano un biglietto da visita importante, sono una delle prime caratteristiche che, anche inconsapevolmente si notano in una persona. Basti pensare a quando dobbiamo descrivere qualcuno, dopo sesso e altezza solitamente si passa ai capelli. Proprio per questo motivo la problematica della caduta dei capelli causa molta preoccupazione in chi ne è affetto. Vediamo le 5 domande più fequenti sulla caduta dei capelli, e le risposte per affrontare le problematica.

1. Perché cadono i capelli?

La caduta dei capelli è un fenomeno fisiologico: ogni giorno perdiamo circa 50 capelli, che subito ricominciano a crescere. Quando vediamo aumentare il numero di capelli in caduta rispetto al solito, significa che sono intervenute delle cause che creano sofferenza al capello.

Se la caduta durante il cambio di stagione è un passaggio quasi obbligato per la maggior parte della popolazione, anche la reazione allo stress psico-fisico può generare un aumento della perdita dei capelli. Questo è stato sottolineato dalla enorme crescita della problematica dall’inizio della pandemia.

2. Cosa si può fare in caso di caduta dei capelli?

Tra le domande che ci si pone sulla caduta dei capelli, c’è ovviamente quella che riguarda le soluzioni per risolvere il problema.

Come sempre la soluzione ottimale sarebbe agire sulla causa, tuttavia lo stress e il cambio stagione sappiamo bene non essere fattori del tutto controllabili. Dobbiamo allora considerare le esigenze dei nostri capelli: essi sono una parte viva del nostro corpo, nascono, crescono e muoiono. In quanto tali hanno bisogno di nutrienti e ossigeno, questi devono essere presenti nel nostro organismo e devono arrivare in quantitativi idonei al cuoio capelluto.

È necessario quindi apportare nutrienti specifici e concentrati, attraverso un integratore alimentare, e stimolare la microcircolazione sul cuoio capelluto, attraverso l’applicazione di una lozione.

3. Si può intervenire con sostanze naturali?

Numerose volte la natura si rivela una nostra alleata; anche in questo caso ha creato sostanze in grado di favorire il benessere dei capelli e del cuoio capelluto. Oltre a estratti da tempo noti, come il Miglio, è importante sottolineare anche la presenza di novità sia in ambito nutraceutico che in ambito cosmetico. Vediamo le ultime due:

  • MELA ANNURCA: Orgoglio italiano, coltivata e studiata per le sue proprietà in Campania, è definita la “Regina delle Mele”. È molto ricca in nutrienti importanti per il benessere, soprattutto vitamine (A, B e C) e minerali (Ferro, Calcio, Magnesio e Manganese).
  • OXYGENTECH: Preparato innovativo ed esclusivo, nato dalla combinazione di due sostanze vegetali (Lupino e Nasturzio), la cui applicazione grazie ad un massaggio con movimenti circolari, può migliorare l’ossigenazione del cuoio capelluto, donando luminosità e volume ai capelli.

4. Quanto deve durare un trattamento per la caduta dei capelli?

È importante che un trattamento per i capelli duri almeno 3 mesi. Questa è il tempo necessario per avere la certezza di agire su ogni bulbo nel suo momento vivo.

La fase “morta” di un capello, ovvero il tempo tra il suo distacco dalla radice e la caduta dal cuoio capelluto, dura infatti 3 mesi. Durante questo periodo il capello e il bulbo non sono raggiungibili e non possiamo quindi agire sul loro benessere. Una durata di trattamento più breve implicherebbe l’azione solo su una parte dei bulbi, vanificando in parte gli sforzi fatti.

5. Lo shampoo è importante?

Lo shampoo è fondamentale in un trattamento anticaduta, perché consente il benessere del cuoio capelluto. Per questo è importante che lo shampoo, più che essere anticaduta (azione per cui è importante una permanenza del prodotto sul cuoio capelluto), risponda alle esigenze specifiche del cuoio capelluto di ognuno di noi.

Se sono presenti problemi di cute grassa, è bene utilizzare uno shampoo antiseborroico; in caso di forfora, un’antiforfora…e via dicendo. Altri aspetti da considerare sono la sensibilità individuale e la frequenza dei lavaggi.

Affidatevi a un esperto per la scelta dello shampoo più adatto a voi!

 

A cura della Dr.ssa Silvia Oberti