Prima della stagione invernale ci interessiamo a rinforzare il nostro sistema immunitario per constrastare i malanni stagionali. Quest’anno l’attenzione verso questo aspetto è aumentata notevolmente a causa della situazione trascorsa negli ultimi mesi e il timore di essere costretti alla quarantena fiduciaria. Vediamo quali rimedi naturali possono esserci utili per le difese immunitarie.

Sistema immunitario: duplice difesa

Quando si parla di sistema immunitario si pensa alle cellule che rispondono agli attacchi esterni. Sicuramente questo avviene, ma non dobbiamo dimenticare che la prima arma di difesa è costituita dalle nostre barriere e anch’esse fanno parte del sistema immunitario.

La prima barriera che incontriamo è la cute, subito seguita da intestino e mucose. Pensandoci possiamo realizzare come l’intestino sia la principale porta di ingresso per le sostanze (cibo, ma anche patogeni) nel nostro organismo. Avere un intestino sano e correttamente funzionante è la nostra prima protezione.

Rimedi naturali: rinforzare le barriere

  • Probiotici: il benessere dell’intestino passa inevitabilmente dalla salute della flora batterica “buona” presente. Un’integrazione con una quantità corretta di probiotici (almeno 1 miliardo) consente un adeguato equilibrio della flora batterica intestinale.
  • Tea tree oil: qualche goccia di questo olio essenziale direttamente sulle mani quando siamo fuori casa può essere di notevole aiuto.

Rimedi naturali: sostenere le difese immunitarie

  • Echinacea: sicuramente è la pianta più nota per favorire le naturali difese dell’organismo, ma supporta anche la normale funzionalità delle prime vie respiratorie, particolarmente colpite nel periodo invernale.
  • Astragalo: tra le diverse specie esistenti di questa pianta, sicuramente la più utile in questo periodo è l’Astragalus membranaceus. Questo è infatti utile per supportare le difese immunitarie, oltre a essere un tonico-adattogeno, in grado di preparare l’organismo ad affrontare al meglio eventuali stress.
  • Papaya: frutto tropicale da tempo approdato sulle nostre tavole, nella sua versione fermentata è particolarmente indicato per le difese dell’organismo. Non dimentichiamo che ha anche proprietà antiossidanti, importanti per mantenere il benessere globale.
  • Vitamine e minerali: queste piccole sostanze sono di fondamentale importanza per ogni processo che avviene nel nostro corpo, ognuna con una sua particolare specificità. Per il funzionamento del sistema immunitario risultano importanti Zinco, Ferro, Rame, Selenio e le vitamine A, C, D, B6, B7, B12.

Le accoppiate vincenti

Esistono dei prodotti formulati combinando più sostanze a supporto del sistema immunitario; in questi prodotti la sinergia tra i diversi componenti amplifica l’azione, rendendola il più completa possibile.

Particolare razionale trovano quei prodotti che rinforzano sia le barriere che il sistema immunitario, per esempio includendo, oltre ai tipici estratti, dei fermenti lattici.

 

A cura della Dr.ssa Silvia Oberti