Che tu sia una donna che si è approcciata da poco alla ricerca di un figlio, o che tu ci stia provando da qualche tempo, il primo consiglio che ti diamo è quello di non farti sopraffare dalle emozioni negative e di cercare di goderti questo momento e di capire come favorire la fertilità.

La ricerca di un bambino è uno dei momenti più emozionanti per una donna, che culmina con il regalo più bello che la vita ci possa fare .

Si tratta di un viaggio ricco di aspettative e la donna spesso si porta appresso un carico di tensioni elevato, al punto da vivere questo momento in modo irrequieto e impaziente.

Vediamo dunque alcuni consigli pratici che possono esserti utili in questo meraviglioso viaggio.

Fasi del ciclo mestruale e fertilità

Dolorose, in ritardo, in anticipo, abbondanti, regolari, irregolari… insomma stiamo parlando di loro, le mestruazioni!

Lo sai vero che mestruazioni e ciclo mestruale non sono la stessa cosa?

Le mestruazioni sono solo una fase del ciclo mestruale, quella in cui si assiste all’eliminazione del sangue mentre il ciclo è il periodo che intercorre tra le mestruazioni.

Durante il ciclo mestruale si distinguono diverse fasi. È la seconda fase quella più importante per la gravidanza, ovvero quella in cui la cellula uovo (ovulo), generata dai follicoli maturi, si dirige verso l’utero. Questa fase viene definita ovulazione.

Fertilità: nel posto giusto al momento giusto

Esattamente quello che devono fare gli spermatozoi: essere nelle tube al momento giusto!

È qui, infatti, che incontrano l’ovulo e lo posso fecondare, ma solo nel momento in cui questo è attivo, ovvero entro le 24 ore dall’ovulazione.

Considerando che gli spermatozoi possono rimanere vitali solo per 72-96 ore, di fatto i giorni fertili a disposizione per “andare a bersaglio” non sono molti. Per questo è fondamentale che la donna identifichi il periodo in cui ha l’ovulazione, così da aumentare l’attività sessuale e, di conseguenza le probabilità di una gravidanza.

Solitamente la maggior parte delle donne ha l’ovulazione al 14° giorno del ciclo mestruale, anche se è molto individuale. Durante l’ovulazione si avvertono questi segnali:

  • Aumento delle perdite cervico vaginali, perdite di consistenza simile all’albume d’uovo
  • Crampi addominali
  • Aumento della libido sessuale
  • Cambiamento del seno

E se non riesco a identificare quando c’è l’ovulazione? Nessun problema esistono degli stick, acquistabili in farmacia, per identificare i giorni fertili.

Cosa fare e cosa non fare

Oltre a cercare di vivere questa fase con meno stress e monitorare l’ovulazione c’è altro che si può fare:

  1. Attenzione al peso[1]: gli ormoni che regolano l’ovulazione sono sensibili all’apporto nutrizionale ed energetico. Un’importante riduzione calorica o un deficit energetico (viene consumata più energia di quella che si assume) può indurre amenorrea, ovvero assenza di mestruazioni. Attenzione, anche un eccesso di grasso influenza la fertilità.
  2. No al fumo1: diverse evidenze mostrano che il fumo produce gravi effetti sulla fertilità
  3. Mantenere un ambiente vaginale sano per limitare l’esposizione a infezioni1. Il corretto mantenimento del pH vaginale e del microbiota vaginale protegge dal rischio di infezioni.
  4. Inizia ad assumere l’acido folico[2]: questo infatti è indicato per la crescita dei tessuti materni durante la gravidanza oltre a ridurre il rischio di difetti del tubo neuronale del feto

La nutraceutica può supportarci?

Sì, esistono diverse sostanze, tra cui vitamine, minerali, piante e alcuni tipi di zuccheri per supportare la fertilità:

  • Tra le vitamine la vitamina B6 favorisce la regolazione dell’attività ormonale
  • Tra gli estratti invece l’Euphorbia, chiamata in gergo popolare pianta pantofola, favorisce la regolarità del ciclo mestruale
  • Infine, tra i minerali lo zinco è noto promuovere la fertilità e la riproduzione

Esistono integratori che associano tutti questi componenti, spesso unitamente a dei particolari zuccheri: gli inositoli!

Probabilmente avrai già sentito parlare degli inositoli, in caso contrario ti invitiamo a leggere il nostro approfondimento.

 

A cura della Dr.ssa Laura Rubini

 

[1] Istituto superiore di Sanità. Proteggere la fertilità. Buoni consigli per le donne per proteggere la fertilità

[2] Valentin M et al. Acid folic and pregnancy: A mandatory supplementation. Ann Endocrinol (Paris). 2018