La Spirulina ha un alto valore nutritivo per il nostro organismo. Grazie all’elevato contenuto di principi nutritivi apporta molteplici benefici per la salute; infatti è consigliata per un’azione di sostegno e ricostituente.

Come vedremo, la sua composizione la rende utile soprattutto per vegetariani, vegani e per chi fa sport, ma non solo, perché può essere utile anche per tutti coloro che scelgono un tenore alimentare più sano. Per questo motivo la Spirulina si è meritata l’appellativo di “Super alimento”.

Cos’è la Spirulina

La Spirulina è una microscopica alga verde-azzurra (Arthrospira platensis), che cresce principalmente nei laghi dolci o salati nelle zone sub-tropicali. È proprio la sua forma a spirale, visibile solo al microscopio, che le ha fatto conferire questo nome.

In tempi antichissimi gli Aztechi la raccoglievano sulle sponde del lago Texcoco perché rappresentava una primaria fonte di cibo e la usavano come ingrediente anche per preparare un pasto molto nutriente.
Anche oggi viene raccolta e fatta seccare, presentandosi poi come una polvere verde molto fine.

Quali sostanze contiene

La Spirulina contiene diversi elementi utili per il nostro organismo:

  • Tutti gli 8 Aminoacidi essenziali (Metionina, Leucina, Isoleucina, Lisina, Tenilalalina, Triptofano, Vanilina e Treonina) utilizzati dal nostro corpo per formare le proteine.
  • Vitamine A, C, D, E, K, oltre a quelle del gruppo B (B1, B2, B3, B12).
  • Sali minerali, in particolare Ferro, Calcio e Magnesio e anche Manganese, Cromo, Rame, Zinco e Selenio.
  • Acidi grassi Omega 3.
  • Altre sostanze come la Clorofilla, i Carotenoidi e le Ficocianine.

Inoltre il quantitativo di proteine presenti (pari circa al 60%) è elevato, superiore anche al contenuto proteico di uova, latte, pesce carne e soia.
Insomma un vero e proprio “superfood” al punto che anche gli astronauti in viaggio nello spazio ne fanno uso.

A cosa serve la Spirulina

La Spirulina è in grado di fornire il giusto carburante al nostro organismo. Un alimento utile per un’azione di sostegno e ricostituente.
Perché quest’alga ha riscosso tanto successo dagli Aztechi fino ad oggi, al punto che persino la NASA la consiglia durante le missioni a lungo termine?

Sicuramente per la sua composizione e per i suoi molteplici utilizzi:

  • L’elevato contenuto proteico la rendono utile in tutte quelle situazioni in cui l’apporto di proteine con la dieta è limitato, ed esempio nei vegani e nei vegetariani oppure per gli sportivi in cui la richiesta di proteine da parte dell’organismo è maggiore.
  • La sua ricchezza in vitamine e minerali conferiscono alla Spirulina funzioni di sostegno e ricostituente.
  • È utile in caso di stanchezza, in quanto incrementa il tono e la vitalità, facendoci sentire più energici.È un ottimo carburante per il nostro organismo.
  • Il suo utilizzo è consigliato durante le diete dimagranti per aiutare il mantenimento della massa muscolare.
  • La spirulina aiuta anche a mantenere i corretti livelli di zucchero nel sangue.

Spirulina: come si assume e controindicazioni

È facile trovare in commercio la spirulina sottoforma di polvere, tuttavia si possono trovare anche capsule e compresse già dosate e più comode.

Per apprezzarne gli effetti si consiglia l’assunzione di circa 1 grammo al giorno, che può essere aumentato a seconda del bisogno individuale.
Non esistono particolari controindicazioni se assunta nelle giuste dosi. È consigliabile assumerla ciclicamente.