• Ho un atteggiamento apprensivo.
  • Sento l’agitazione che mi opprime.
  • Ho paura di perdere l’autocontrollo.
  • Ho tante preoccupazioni.
  • Faccio fatica ad addormentarmi.
  • È difficile mantenermi calmo e positivo.

Chi non si trova talvolta a vivere alcune di queste situazioni? La tensione, l’agitazione e l’emozione possono giocare brutti scherzi e la parola stress è ormai di uso comune.

Quasi tutti ne siamo coinvolti, ma se si oltrepassano certi limiti, subentra un malessere percepito come disagio.

Il rischio è che la tensione continua, il senso di allerta, le preoccupazioni, vadano a sovraccaricare la mente, che si ripercuotano sull’umore o generino sintomi fisici, compromettendo il nostro benessere generale e la nostra serenità.

Ecco che entra in ballo anche l’autostima. Un basso livello di autostima può provocare tutte quelle paure, insicurezze, stati d’ansia che portano a farci preoccupare troppo e ad immaginare in modo negativo le situazioni future.

Avere fiducia in se stessi rappresenta il primo passo per affrontare le sfide di tutti i giorni e gli obiettivi più alti.

Dovremmo per esempio ricordarci che le parole che noi utilizziamo per descrivere le nostre esperienze, si sedimentano ancora di più come le nostre esperienze sostanziali.  Evitiamo di inviare al nostro inconscio messaggi depotenzianti.

“Le parole che pronunci con convinzione emotiva diventano la vita che vivi, il tuo paradiso oppure il tuo inferno”.

Anthony Robbins.

Comunichiamo positivamente con noi stessi

L’amore verso se stessi è il primo passo per riuscire a migliorare il rapporto con se stessi e con gli altri affrontando in modo positivo blocchi, insicurezze, paure e facendoci guadagnare in salute.

Diciamo a noi stessi ciò che vogliamo essere, che vogliamo fare.

Rivolgiamoci domande produttive e potenzianti, così il nostro cervello avrà immediatamente accesso a risorse nuove, positive. Le domande produttive sono quelle che ci danno potere personale e ci aiutano a focalizzarci sulle soluzioni invece che sui problemi.

Nutriamo la mente di pensieri positivi.

Ascoltiamo CD di musica motivante o di rilassamento.

In un momento di pausa, chiudiamo gli occhi e creiamo uno stato d’animo di sicurezza, d’amore, di entusiasmo.

Un respiro “giusto” aiuta

Grazie ad un’adeguata respirazione possiamo smorzare gli accessi di collera, attenuare la tensione emotiva, sentirci meno nervosi, connetterci con la nostra parte migliore.

Il tipo di respirazione più efficace è quella addominale che prevede una modalità lenta e graduale che parte dalla parte più bassa del torace.

Pratichiamo attività fisica all’aria aperta, curiamo le piante

Rendiamoci la vita un pò meno comoda andando in bici o a piedi. Anche una passeggiata di mezz’ora può essere un modo eccellente per scaricare la tensione.

Se ci prendiamo cura di piante e fiori possiamo riuscire a spostare l’attenzione dai problemi quotidiani liberandoci dallo stress negativo.

Non sabotiamoci

Per superare gli stati d’ansia bisogna prestare attenzione ai nostri pensieri e non criticarsi in continuazione. Impariamo a parlarci gentilmente. Se per esempio ci ripetiamo spesso “non ne combino una giusta”, sostituiamo l’affermazione negativa con una positiva tipo “ho fatto molte cose positive nella mia vita”.

Rilassiamoci sotto la doccia

Facciamo una bella, lunga doccia immaginando che l’acqua sia come una pioggia d’oro, ricca di energia, che lava via la fatica, lo stress appiccicaticcio, l’energia negativa. Immaginiamo che questa acqua dorata lavi anche l’interno della testa portandosi via i pensieri negativi.

ANSILEVE. Un aiuto dalla natura

L’utilizzo di piante negli ultimi anni ha fatto passi da gigante nei confronti di stress, tensione e agitazione. Grazie alla ricerca possiamo avvalerci di un migliore uso delle sostanze naturali e delle erbe.

ANSILEVE è frutto della continua ricerca NATURANDO.

È un integratore alimentare a base di:

  • Cyracos® (estratto secco di Melissa)
  • Protizen (estratto idrolizzato di peptidi marini)
  • Rodiola
  • Griffonia
  • L-Arginina e L-Lisina

La Melissa contribuisce a favorire la fisiologica calma ed il rilassamento. La Rodiola è utile nelle situazioni di eccessivo stress.

 

Queste informazioni offerte dal sito internet Naturando hanno carattere puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo il consiglio del medico. I curatori di queste informazioni non si assumono alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso diverso da quello puramente divulgativo. Leggere le avvertenze prima di assumere il prodotto.